Festival Teatrale 2021: martedì 20 luglio alle 21.30 in scena “I Will Survive” di Qui e Ora Residenza Teatrale

Sono in corso le sette serate del Festival Teatrale di Resistenza a Casa Cervi, giunto alla sua 20esima edizione e organizzato dall’Istituto Alcide Cervi in collaborazione con Boorea.

Nella sesta e penultima serata del Festival di martedì 20 luglio 2021 andrà in scena lo spettacolo I Will Survive, di Qui e Ora Residenza Teatrale (Milano). Seguirà alle 23 la presentazione di Verso Est, libro di Chiara Boscaro e Marco Di Stefano (Editoria&Spettacolo). Insieme agli autori ci sarà Damiano Pignedoli, autore della postfazione e membro della Giuria del Festival.

Festival 2021: il programma completo

Sotto la Grande Quercia – Il blog di Raffaella Ilari

 

INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI

Le serate sono a capienza limitata, in ottemperanza alle misure anti-Covid; è necessario portare la mascherina. L’ingresso è a offerta libera; si consiglia di arrivare almeno 20 minuti prima dell’inizio degli spettacoli. La prenotazione è obbligatoria ai numeri 0522 678356 / 333 3276881 e via email al seguente indirizzo: info@istitutocervi.it ; è anche possibile prenotare tramite EventBrite.

In caso di maltempo gli spettacoli si terranno al chiuso. Durante le serate di spettacolo Casa Cervi rimane aperta ai visitatori. Per aggiornamenti e modifiche consultare www.istitutocervi.it e i profili social dell’Istituto.

 

Prenota su EventBrite

Evento Facebook

MARTEDÌ 20 LUGLIO 2021


Ore 21.30
Spettacolo in concorso

Qui e Ora Residenza Teatrale (Milano)

I WILL SURVIVE
un progetto di Qui e Ora Residenza Teatrale

testo e con Francesca Albanese, Silvia Baldini, Laura Valli

regia Marta Dalla Via

supervisione drammaturgica Diego Dalla Via Luci Paolo Tizianel

realizzazione oggetti di scena Marco Amedani

realizzazione costumi Sofia Rime

con il supporto di Campo Teatrale con il sostegno del MIC

C’è differenza fra vivere e sopravvivere? In tempi così difficili questa domanda, che ha guidato la costruzione dello spettacolo, è più che mai attuale. Quanto ci sentiamo soli? Quanto veniamo schiacciati da un presente che ci costringe a relazionarci con eventi difficilmente gestibili e con complicanze burocratiche infinite? La burocrazia è la grande protagonista di questa commedia acida. Tre donne, in un ufficio pubblico, l’INPS, sono a chiedere il bonus totale che riscatterà la loro vita. Si scontrano quotidianamente con difficoltà grandi e piccole ma un ostacolo superiore le attende. Sono afflitte da omocodia, hanno il medesimo codice fiscale e solo una potrà “vincere”. Ne nasce una battaglia accesa, che porta le tre donne a cercare di eliminarsi l’una con l’altra, sino a scoprire che forse la soluzione sta nel fare comunità. Un’atmosfera surreale e visionaria per una storia che si interroga sulla fatica quotidiana del vivere e sul senso di costruire comunità e che dà voce ai comuni superstiti del quotidiano. Lo spettacolo nasce dalla felice collaborazione tra Qui e Ora e I Fratelli Dalla Via, due compagnie della scena nazionale che si distinguono per lo sguardo ironico e la drammaturgia autografa, per la ricerca di una parola capace decifrare il presente e fare ironia delle contraddizioni.

Al termine dello spettacolo nell’ambito della rassegna “Voci autorevoli incontrano le Compagnie” interviene Damiano Pignedoli. Giornalista


Ore 23.00
Circuito Off

“Verso Est”

Presentazione del libro di Chiara Boscaro e Marco Di Stefano (Editoria&Spettacolo)

Intervengono gli autori Chiara Boscaro e Marco Di Stefano

e Damiano Pignedoli, autore della postfazione e membro della Giuria del Festival

Raccolta inedita di quattro testi per la scena scritti da Chiara Boscaro e Marco di Stefano, guardando a Est, guardando a quella parte dell’Europa dell’Est dove si colloca da qualche tempo il lavoro teatrale e la riflessione dei due artisti. Boscaro e Di Stefano sono fondatori e componenti della Compagnia La Confraternita del Chianti, vincitrice del Festival di Resistenza nel 2016 con lo spettacolo Esodo.

Prova anche

Festival Teatrale 2021: le compagnie vincitrici

Si è svolta a Casa Cervi nell’ambito della Festa della Pastasciutta Antifascista la Premiazione del Premio Museo Cervi - Teatro per la Memoria 2021 che va a concludere la 20^ edizione del Festival Teatrale di Resistenza.