Verso il FESTIVAL TEATRALE DI RESISTENZA 2014

banner_cervi_250x250

Il Festival Teatrale dedicato alla Memoria viene realizzato da tredici anni presso il Museo Cervi di Gattatico (Reggio Emilia). Da alcuni anni il Festival si è tradotto in Premio, con una pre-selezione degli spettacoli individuati attraverso la visione e l’analisi dei materiali pervenuti.

Gli spettacoli scelti verranno presentati nel mese di luglio al pubblico e a una giuria di esperti.

La Giuria di esperti decreterà lo spettacolo vincitore del Premio Museo Cervi – Teatro per la Memoria (euro 2.000). La Giuria attribuirà anche un secondo premio (500 euro).  Verrà infine assegnato anche un terzo Premio a cura del Pubblico (Premio del Pubblico 500 euro).

Il Teatro come ricerca

Nella edizione 2014 del Festival verrà rappresentato come evento fuori concorso la mise en espace a cura degli attori del Teatro Due di Parma del testo selezionato come esito del Bando di Nuova drammaturgia Teatro Documento 2014. Il Bando è stato promosso nel 2013 nell’occasione delle Celebrazioni del 70° anniversario della Resistenza e della vicenda della famiglia Cervi, promuovendo nuove scritture drammaturgiche sui temi della Resistenza con particolare anche se non esclusiva attenzione alla vicenda della famiglia Cervi.

Teatro e Memoria. Immaginare altre storie – Verso il Festival di Resistenza

In anticipazione dell’edizione 2014 del Festival di Resistenza, l’Istituto organizza un breve corso di scrittura teatrale, a cura di Emanuele Aldrovandi, che si rivolge a chi vuole approcciarsi alla scrittura per il teatro, con particolare attenzione al teatro cosiddetto di narrazione e civile.

Gli incontri si terranno presso il Museo Cervi (Sala Genoeffa Cocconi) nelle seguenti date: 13 maggio (dalle 18:30 alle 21); 20 maggio (dalle 18:30 alle 21); 3 giugno (dalle 18:30 alle 21); 17 giugno (dalle 18:30 alle 21).

scarica il programma del corso

Costo: 70€ a persona

Prova anche

“Storia della Famiglia Cervi: nuove visioni d’arte”: mostra aperta fino al 31 ottobre

Si intitola Storia della famiglia Cervi. Nuove visioni artistiche la mostra che porta alla evidenza del pubblico opere acquisite dal Museo Cervi in anni recenti. Si tratta di opere donate dagli artisti, nel solco di una tradizione che si consolida già nel primo dopoguerra quando sono tanti gli artisti che concorrono con la loro arte a trasmettere la storia e la memoria delle vicende legate alla Resistenza.