Spettacolo “CIDE – I doni di Papà Cervi”

 

Giovedì 28 dicembre 2023
Ore 15,30
Sala Genoeffa Cocconi

Casa Cervi | Gattatico (Reggio Emilia)

CIDE – I DONI DI PAPÀ CERVI
Regia di Maurizio Bercini
Testo di Marina Allegri
Con Maurizio Bercini e Fulvio Redeghieri

Durata: 50 minuti | Età: dagli 8 anni in su

Giovedì 28 dicembre 2023, in occasione dell’80° anniversario dell’eccidio dei Sette Fratelli Cervi e di Quarto Camurri, nella Sala Genoeffa Cocconi di Casa Cervi alle 15,30 andrà in scena lo spettacolo Cide – I doni di Papà Cervi, su testo di Marina Allegri e regia di Maurizio Bercini. Lo spettacolo, incentrato sulla figura di Alcide Cervi, sarà preceduto da un saluto del Sindaco di Gattatico Luca Ronzoni. Lo spettacolo è stato prodotto da Teatro delle Briciole Solares Fondazione delle Arti in collaborazione con Istituto Alcide Cervi e Caracò Teatro.

 

PRENOTAZIONE CONSIGLIATA QUI
Informazioni
info@istitutocervi.it | www.istitutocervi.it

LO SPETTACOLO
Questo progetto parte da un luogo: la casa della famiglia Cervi, ora Museo, luogo di memoria. I luoghi hanno ricordi, hanno cicatrici, ferite che aprono verso il dentro e verso il fuori. Spiragli da cui la Storia può filtrare e il Futuro incanalarsi.

Diceva Platone che la memoria null’altro è se non un teatro gremito di immagini. A noi dare forma e voce a queste immagini che filtrano dalle cicatrici di Casa Cervi. Cercheremo di farlo dando presenza a una memoria individuale, i doni che nel corso degli anni sono stati inviati da tutto il mondo a papà Cervi, e a una memoria collettiva, un periodo fondamentale della storia del nostro paese.

In fondo perché commemoriamo? Perché il nostro spirito si consolidi ricordando i nostri momenti di valore, perché si nutra di storie di eroismo, si riconosca nel racconto della memoria di tutti. Condividere una memoria collettiva che abita nelle cicatrici di una casa di campagna, nei doni di un padre triste ed orgoglioso, in una pianura di mucche e nebbia. Sedere al tavolo del “mi ricordo…” potrebbe servire ad immaginare un “facciamo che sarà…”.

Immaginazione può essere memoria che, travalicando i fatti costruisce ponti, può essere impegno, onestà, educazione.

Prova anche

Festival di Resistenza 2024: il programma

Il programma ufficiale del Festival di Resistenza 2024, in programma dal 7 al 25 luglio 2024 a Casa Cervi.