Casa Cervi partecipa alla Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie

 

Anche Casa Cervi partecipa alle celebrazioni della XXVII Giornata della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie, istituita il 21 marzo 1996 da Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie. Presso la Sala del Tricolore del Comune di Reggio Emilia, 80 ragazze e ragazzi in rappresentanza degli istituti scolastici reggiani hanno letto i 1055 nomi delle vittime delle mafie. Agli studenti si sono uniti il Sindaco Luca Vecchi, l’assessore Nicola Tria, i rappresentanti di Libera Reggio Emilia e di molte istituzioni e associazioni del territorio, fra cui Albertina Soliani, Presidente dell’Istituto Alcide Cervi. Infine è intervenuto, tramite collegamento online, il Presidente di Libera Don Luigi Ciotti. Un’occasione importante e anche emozionante per stringersi vicino alle famiglie delle vittime, per parlare e confrontarsi su questo tema e per ricordare quanto l’impegno per combattere le mafie debba essere costante e comune.

La collaborazione tra Casa Cervi e Libera è continua e duratura e proseguirà anche quest’anno con la promozione del terzo Campo estivo per ragazzi dal titolo Ricordati di Resistere, promosso dall’Istituto e da Libera Reggio Emilia.

Prova anche

Il Premio Internazionale “San Francesco e Chiara d’Assisi” all’Istituto Alcide Cervi

L'Istituto Alcide Cervi ha ricevuto il prestigioso Premio promosso e organizzato dal Centro Francescano Internazionale di Studi per il Dialogo fra i Popoli, giunto alla sua 29esima edizione.