Addio a David Sassoli. Soliani: “Mancherà alla democrazia”

 

«David Sassoli era un presidio della democrazia nel mondo, non solo in Europa, non solo per gli italiani. Se ne è andato improvvisamente, lasciando un vuoto attonito prima di tutto negli affetti e nei colleghi più vicini, e in tutti coloro che avevano avuto il privilegio di lavorare con lui, dalle redazioni autorevoli alle più alte istituzioni. L’ho incontrato l’ultima volta a Fossoli, nel luglio 2021. Un discorso fortissimo, il suo. Gli ho parlato del Myanmar e ci siamo abbracciati.
Se ne è andato il Presidente del Parlamento Europeo, ma in questo caso non è venuta meno solo una importantissima carica politica e civile. David Sassoli aveva portato la sua umanità, la sua esperienza, la sua storia, e la sua pacata autorevolezza nel cuore delle istituzioni europee. Ha guidato il Parlamento dell’Unione nel suo periodo più cupo dal dopoguerra, nel cuore di una crisi di identità della stessa Europa come comunità politica e valoriale. Lo ha fatto con grandissimo impegno, fermezza e capacità di dialogo.

Mancherà a tutti. Mancherà per sempre. Mancherà all’Europa e alla Democrazia. Ci lascia un grande italiano e un grande europeo, una grande mente democratica con un grande cuore antifascista. Avremmo voluto mostrargli la nuova Casa Cervi, e il nuovo posto che ha il nostro Mappamondo. La sua visita ai Campirossi è più volte sfumata a causa delle continue emergenze sanitarie. Anche in nome del suo impegno per la libertà e le istituzioni continueremo il nostro compito quotidiano, come se fosse davvero stato qui, e come se fosse ancora con noi.»

 

Albertina Soliani
Presidente Istituto Alcide Cervi

Prova anche

Nuovo Museo Cervi – Rassegna Stampa

Il 28 dicembre 2021 è stato presentato al pubblico il nuovo percorso museale di Casa Cervi. All'inaugurazione, fra le autorità, era presente il Ministro dell'Istruzione Patrizio Bianchi. L'apertura ha avuto una grande eco sui media nazionali e locali, cartacee, tv e online. Qui sotto una parziale rassegna stampa.