Chiusura del Museo Cervi e dei servizi al pubblico. L’Istituto Cervi prosegue l’attività

 

Da venerdì 6 novembre 2020 il Museo Cervi è chiuso al pubblico, in ottemperanza alle misure di emergenza anti-Covid del nuovo DPCM, valido fino al prossimo 3 dicembre.  

Sono sospesi anche i seguenti servizi aperti al pubblico dell’Istituto Cervi: la consultazione dei volumi delle biblioteche e del patrimonio degli archivi e la ricezione del pubblico negli uffici, che rimangono tuttavia operativi e contattabili tramite mail, numero di telefono, sito e social network.

Nonostante il periodo difficile, il lavoro all’Istituto Alcide Cervi non si ferma. Prosegue infatti a pieno ritmo la progettazione del nuovo percorso museale di Casa Cervi: a breve verrà aperto il cantiere per il rinnovamento completo del Museo, che vedrà la luce nella prima parte del 2021. Approfitteremo dunque del forzoso periodo di chiusura per intensificare i lavori di riallestimento. Sono inoltre in fase di studio nuove modalità di fruizione del patrimonio librario delle biblioteche, che recentemente è stato ampliato di centinaia di volumi – in particolar modo la Biblioteca per ragazzi “Il Mappamondo”

Continua, nel frattempo, la progettazione didattica a distanza e la promozione dei contenuti museali via web. Prosegue anche la creazione di eventi digitali con contenuti multimediali e interattivi, ideati anche grazie al contributo di una Redazione digitale di giovani creativi. I prossimi due eventi corrispondono con due date fondamentali – e imminenti – del calendario della memoria di Casa Cervi: il 14 novembre, 76° anniversario della morte di mamma Genoeffa Cocconi, e il 25 novembre, 77° anniversario dell’arresto dei Sette Fratelli.

Ogni settimana verranno pubblicate novità e aggiornamenti sull’attività dell’Istituto.

Di nuovo, Casa Cervi non si ferma e resta con voi. Anche a distanza. 

 

Per informazioni e contatti:

info@istitutocervi.it
0522 678356

 

 

Museo Cervi

Istituto Alcide Cervi

Biblioteca Archivio Emilio Sereni

 

@istitutocervi

@bibliotecasereni

 

Prova anche

Nel nome della madre • In ricordo di Genoeffa

Il 14 novembre 2020 ricorrono 76 anni dalla scomparsa di Genoeffa Cocconi, la madre dei Sette Fratelli. A lei abbiamo voluto dedicare una iniziativa che la ricorda con diversi contributi digitali e multimediali, creati per l'occasione: letture, live drawing, interventi di studiosi e altro ancora, per capire meglio la figura di Genoeffa.