Istituto Cervi diventa socio Insmli – Istituto nazionale Ferruccio Parri

Il Consiglio generale dell’Insmli, riunito in seduta straordinaria a Milano presso la Casa della memoria, ha approvato all’unanimità il nuovo Statuto dell’associazione, nata a Milano nell’aprile 1949 su iniziativa di Ferruccio Parri.
A seguito di tale approvazione l’Insmli diviene Istituto nazionale Ferruccio Parri. Rete degli Istituti storici della Resistenza e dell’età contemporanea.

Contestualmente, il Consiglio generale ha approvato l’ingresso come socio dell’Istituto Alcide Cervi.
Con l’adesione di enti di rilievo nazionale e internazionale quali l’Istituto Alcide Cervi e la Fondazione ex campo Fossoli, l’Istituto nazionale Ferruccio Parri consolida ulteriormente il proprio profilo di rete di istituti di conservazione di patrimoni archivistici e librari, di ricerca scientifica, di iniziativa culturale e di educazione storico-memoriale unica nel suo genere in Italia e in Europa.

Prova anche

Albertina Soliani sull’affossamento del DDL Zan: “Pretendiamo di meglio, in nome della Costituzione Italiana”

In giorni come questi, sentiamo sempre di più il bisogno della qualità della politica, del presidio dei diritti e dei valori fondamentali, della messa al bando di qualsiasi uso strumentale delle grandi questoni etiche.