Esito BANDO Emilio Sereni > scadenza 31 marzo 2016

BANDO DI CONCORSO per il premio di studio dedicato a Emilio Sereni

L’eredità e il valore dell’opera di Emilio Sereni

indetto congiuntamente da CONFEDERAZIONE ITALIANA AGRICOLTORI e ISTITUTO ALCIDE CERVI

EX_LIBRI

COMITATO SCIENTIFICO
Dino Scanavino, Presidente di C.I.A.
Gabriella Bonini, Istituto A. Cervi / Biblioteca Archivio “Emilio Sereni”
Anna Sereni, Università di Enna “Kore”
Rossano Pazzagli, Università del Molise
Carlo Tosco, Politecnico di Torino
Emiro Endrighi, Università di Modena e Reggio Emilia
Bruno Ronchi, Università della Tuscia

-> Esito del Bando Emilio Sereni 2016 <-

La Commissione giudicatrice per il conferimento del premio L’eredità e il valore dell’opera di Emilio Sereni, relativo al Bando promosso da CIA e Istituto Cervi, costituita da Carlo Tosco (Presidente), Gabriella Bonini (Segretario), Emiro Endrighi, Rossano Pazzagli, Bruno Ronchi, Secondo Scanavino, Anna Sereni, si è riunita in data 30 aprile 2016 e ha assegnato il premio a IBBA ROBERTO, PhD in Storia Moderna e Contemporanea, Università di Cagliari.

scarica -> COMUNICATO

Si ringrazia tutti per la partecipazione e per l’alto profilo dei progetti pervenuti.

scarica

-> BANDO

-> ALLEGATO A

Il termine di scadenza per la presentazione del progetto 31 marzo 2016, a cui è seguita la fase di selezione.

Prova anche

“Donne: un patto per la terra”: il 2 dicembre un’iniziativa online sul ruolo delle donne in agricoltura

Con questa iniziativa online intendiamo riflettere sul ruolo delle donne in agricoltura, partendo dall'esperienza storica della Riforma agraria per allargare lo sguardo alle esperienze attuali di ritorno alla terra e sottolineare il ruolo innovativo delle Donne in ambito agricolo. L'evento è organizzato da Donne in Campo e da Istituto Alcide Cervi a settant'anni dalla Riforma agraria.