Il Myanmar all’attenzione del G20: al Senato italiano l’evento “Evitare la catastrofe in Myanmar”

Mercoledì 27 ottobre 2021, nella sala Caduti di Nassirya presso il Senato della Repubblica Italiana, si è svolto l’evento Evitare la catastrofe in Myanmar: COVID19, crollo economico e una efficace risposta internazionale. L’evento è stato promosso dal Senatore Pier Ferdinando Casini, con la collaborazione dell’Alliance for a Democratic Myanmar.

All’evento, moderato da Michael Marett-Crosby, hanno preso parte rappresentanti delle istituzioni italiane e del governo di unità nazionale del Myanmar, oltre che della società civile. I relatori hanno portato all’attenzione della comunità internazionale la situazione disastrosa in cui si trova il Paese a seguito del tentato colpo di stato del 1° febbraio 2021: il collasso del sistema sanitario, il dilagare della pandemia da COVID19, il crollo economico, e i conseguenti rischi per tutta la regione. Sono state indicate le azioni possibili per aprire canali di assistenza umanitaria, sollecitando un pronto intervento della comunità internazionale.

È stato infine presentato un report preparato dall’Alliance for a Democratic Myanmar (ADM), che descrive nel dettaglio la situazione in cui si trova il Myanmar e propone azioni di intervento concrete alla comunità internazionale.

Si trasmette link a cui trovare la registrazione video dell’evento:

Prova anche

Albertina Soliani: “La condanna di Aung San Suu Kyi, l’inizio della fine per i militari”

Albertina Soliani: "È arrivata per Aung San Suu Kyi la prima sentenza del processo: quattro anni di carcere, 2+2. Riguardano due imputazioni: non aver rispettato le regole anti-Covid in campagna elettorale, istigazione alla protesta contro il golpe".