Birmania ieri e oggi. Proiezione di video reportage di Stefano Anzola: 30 giugno alle 21.15

Evento in presenza
Ingresso libero

Mercoledì 30 giugno ore 21.30
Prenotazione consigliata
0522 477939 (Uff. Cultura – Comune di Gattatico)
340 407 5997 (solo WhatsApp)

Mercoledì 30 giugno 2021 alle 21.15 presso l’Istituto Alcide Cervi di Gattatico (Reggio Emilia) si terrà la proiezione di Birmania ieri e oggi. Una brezza di primavera color zafferano – Monks – Burma, con alcune delle più belle fotografie di Stefano Anzola. Le immagini sono il risultato di lunghi viaggi-reportage nelle meravigliose terre del Myanmar: le persone, i luoghi, le grandi città, le campagne sconfinate. Le fotografie mostrano la bellezza di un Paese speciale e, da ormai diversi mesi, purtroppo fragile a causa del colpo di stato avvenuto il 1° febbraio scorso, con l’arresto di Aung San Suu Kyi.

L’evento fa parte della rassegna Giramondi sotto le stelle: l’iniziativa è organizzata in collaborazione con l’Associazione per Amicizia Italia-Birmania Giuseppe Malpeli.
 
 
Coordina la presentazione:
Daniele Paterlini (Assessore alla Cultura del Comune di Gattatico)
 
Intervengono:
Albertina Soliani (Presidente Istituto Alcide Cervi)
Clelia D’Apice (Associazione per Amicizia Italia-Birmania Giuseppe Malpeli) 
 

 

Prova anche

L’Istituto Alcide Cervi tra i promotori della petizione all’Onu per salvare il Myanmar

Il Cda dell'Istituto di Gattatico (Reggio Emilia) ha approvato l'adesione al network internazionale “Alliance for a democratic Myanmar” e alla petizione dove si chiede che l'Assemblea Generale dell'ONU riconosca come titolare del seggio del Myanmar U Kyaw Moe Tun, attuale Ambasciatore nominato dal governo democratico di Aung San Suu Kyi e oppositore del golpe militare.