Si è spento Francesco Maria Feltri. Il cordoglio dell’Istituto Cervi

Abbiamo appreso della improvvisa scomparsa del professore Francesco Maria Feltri. La notizia ci colpisce profondamente. Con Feltri avevamo un legame consolidato da tante iniziative realizzate negli anni presso l’Istituto Cervi con il suo prezioso contributo.

I suoi studi sulla deportazione e la Shoah, la preoccupazione con cui richiamava la attenzione nelle iniziative pubbliche al pericolo dei nuovi fascismi e alla diffusa sottovalutazione del problema, il lavoro instancabile sul dovere della memoria dei crimini nazifascisti sono stati per noi materia preziosa per l’organizzazione di iniziative pubbliche e didattiche con la sua presenza, in particolare in occasione di diverse celebrazioni della Giornata della Memoria.

Con il suo lavoro instancabile di storico e docente Francesco Maria Feltri ci ha ribadito la necessità di opporre resistenza alla mancanza di memoria ma anche  ai processi di manipolazione.  Ricordiamo con profonda gratitudine i suoi insegnamenti di cui facciamo tesoro per la continuità del nostro impegno. 

Istituto Alcide Cervi

Prova anche

L’Assessore Regionale all’Agricoltura Alessio Mammi in visita all’Istituto Cervi, insieme al Prefetto di Reggio Emilia Iolanda Rolli

Albertina Soliani: “La Regione a Casa Cervi è una spinta per il futuro. Il valore della democrazia, una forte collaborazione tra le comunità e le istituzioni, i progetti e l’investimento nell’agricoltura e il paesaggio, insieme con l’Università, per la ricerca. Con la forza del passato, resistiamo ora e costruiamo il futuro. Stamattina abbiamo avuto esempio di una nuova stagione di vitalità politica e progettuale. Grazie, Assessore Mammi. Grazie sig,ra Prefetto".