IL CENTRO PAOLO BORSELLINO AL MUSEO CERVI > 18 settembre 2015

Venerdì 18 settembre 2015 a Casa Cervi l’importante visita del Centro Studi Ricerche e Documentazione Sicilia/Europa “Paolo Borsellino”

Un incontro di conoscenza e scambio sulle rispettive esperienze e progettazioni volto a stabilire possibili strade comuni, già segnate dai valori e dagli ideali della Resistenza, della legalità, della democrazia e dell’educazione.

Su invito della Presidente dell’Istituto Alcide Cervi sen. Albertina Soliani parteciperanno:

la Presidente del Centro Studi Prof.ssa Maria S. Tomarchio, il dott. Antonino Palmeri animatore del Centro Studi, Michele Di Dio regista del film Quello che rimane e del Dott. Vinicio Ongini esperto di integrazione presso il MIUR, Direzione Generale per lo studente, l’integrazione, la partecipazione e la comunicazione.

Il film Quello che rimane, dedicato alla memoria del giudice Borsellino, è stato ufficialmente presentato a Bruxelles il 4 dicembre 2013, presso la sala conferenze dell’Europarlamento, nell’ambito della manifestazione Cultura della legalità e cittadinanza attiva.

Prova anche

L’Assessore Regionale all’Agricoltura Alessio Mammi in visita all’Istituto Cervi, insieme al Prefetto di Reggio Emilia Iolanda Rolli

Albertina Soliani: “La Regione a Casa Cervi è una spinta per il futuro. Il valore della democrazia, una forte collaborazione tra le comunità e le istituzioni, i progetti e l’investimento nell’agricoltura e il paesaggio, insieme con l’Università, per la ricerca. Con la forza del passato, resistiamo ora e costruiamo il futuro. Stamattina abbiamo avuto esempio di una nuova stagione di vitalità politica e progettuale. Grazie, Assessore Mammi. Grazie sig,ra Prefetto".