Un’importante precisazione dell’Istituto Alcide Cervi

Nei giorni scorsi ci è stata preannunciata la visita al Museo Cervi del Ministro Orlando e del Consigliere Regionale Stefano Bonaccini. L’Istituto Cervi ha accolto volentieri tale richiesta, perché rappresentativa di un’attenzione e di una sensibilità verso la memoria della famiglia Cervi e più in generale verso la tematica della Resistenza.

La visita si è poi svolta in assenza del ministro, che ha comunicato di non poter partecipare per un impegno sopraggiunto. Abbiamo però successivamente letto con rammarico sui media e su alcuni siti che tale visita è stata interpretata come tappa conclusiva di campagna elettorale.
Ci teniamo a specificare che l’istituto Cervi non è sede di alcuna iniziativa elettorale, ma è un luogo di memoria, di riflessione e di ricerca.
Auspichiamo che il Ministro Orlando intenda visitare in un’altra prossima occasione Casa Cervi, accompagnato da tutte le istituzioni che da sempre seguono l’attività dall’Istituto.

Prova anche

La Pastasciutta dei Cervi in piazza a Campegine

La pastasciutta distribuita dai Cervi in piazza a Campegine non fu solo un momento di …