Maggio al Museo Cervi > tutti gli appuntamenti

1° Maggio – Festa del Lavoro

Ore 10 – 18

Il lavoro dell’artista: la realizzazione di un’opera fra creazione e tecnica.

In occasione della Festa del Lavoro l’Istituto Cervi organizza presso il Museo un’iniziativa con il celebre incisore Maurizio Boiani. L’artista darà una rappresentazione del mestiere dell’incisore realizzando, in diretta, un’acquaforte ispirata ai temi della giornata e agli eventi di Casa Cervi.

Dimostrazione pratica di stampa originale con torchio calcografico. Un antico linguaggio di 500 anni fa (ricreando una bottega d’arte).

Dalle ore 12

Grande Pranzo del 1° Maggio

Il Museo offre l’ opportunità di sostare tutta la giornata negli spazi del Museo gustando un pranzo ispirato ai temi della Festa dei lavoratori e ai sapori dell’Emilia.

Il pranzo prevede: ANTIPASTO – Assaggi di salumi, parmigiano delle vacche rosse, erbazzone, gnocco al forno reggiano; PRIMO: Cappelletti ‘antifascisti’ in brodo, Tortelli verdi reggiani, Tortelli di zucca al soffritto; SECONDO: Spalla cotta di San Secondo con cipolle borretane in agrodolce; DOLCE: Torte della casa con crema inglese “all’italiana”

Acqua – vino – caffè inclusi nel prezzo (25 €)

Prenotazioni da inviare entro martedì 29 Aprile al numero 347 3743765 (Riccardo).

13/20 Maggio

Dalle 18:30 alle 21

Teatro e Memoria. Immaginare altre storie – Verso il Festival di Resistenza

In anticipazione dell’edizione 2014 del Festival di Resistenza, l’Istituto organizza un breve corso di scrittura teatrale, a cura di Emanuele Aldrovandi, che si rivolge a chi vuole approcciarsi alla scrittura per il teatro, con particolare attenzione al teatro cosiddetto di narrazione e civile.

Gli incontri si terranno presso il Museo Cervi (Sala Genoeffa Cocconi) nelle seguenti date: 13 maggio (dalle 18:30 alle 21); 20 maggio (dalle 18:30 alle 21); 3 giugno (dalle 18:30 alle 21); 17 giugno (dalle 18:30 alle 21).

Costo: 70€ a persona

Sabato 17 Maggio

10:30 – 12 // 16 – 17:30

Giornata Europea dei Musei

Il Museo Cervi aderisce alla Giornata Europea dei Musei e per l’occasione offrirà il servizio di visita guidata gratuito.

Prova anche

“Storia della Famiglia Cervi: nuove visioni d’arte”: mostra aperta fino al 31 ottobre

Si intitola Storia della famiglia Cervi. Nuove visioni artistiche la mostra che porta alla evidenza del pubblico opere acquisite dal Museo Cervi in anni recenti. Si tratta di opere donate dagli artisti, nel solco di una tradizione che si consolida già nel primo dopoguerra quando sono tanti gli artisti che concorrono con la loro arte a trasmettere la storia e la memoria delle vicende legate alla Resistenza.