Home > Archivio iniziative > SGdT EMILIO SERENI > 12-13-19-20 giugno 2019

SGdT EMILIO SERENI > 12-13-19-20 giugno 2019

Scuola di Governo del Territorio Emilio Sereni

VII edizione 2019

LA CURA DEL TERRITORIO

 Per una nuova logica di prevenzione e manutenzione programmate

BANDO PROROGATO FINO AL 10 GIUGNO

scarica il PROGRAMMA

SCARICA IL MODULO ISCRIZIONE

Commissione scientifica: Gabriella Bonini, Emanuela Guidoboni, Sandra Losi, Rossano Pazzagli, Stefano Storchi, Fabrizio Toppetti

La pianificazione e la gestione del territorio richiedono sempre più elevate competenze conoscitive, progettuali, normative e finanziarie per poter rispondere adeguatamente ai temi della tutela, valorizzazione e trasformazione del territorio e dell’ambiente. Il governo del territorio si fonda sull’integrazione delle competenze politiche, giuridiche, amministrative, scientifiche e comprende la materia urbanistica, l’edilizia, le opere pubbliche, la mobilità, la difesa del suolo, il paesaggio e, in generale, la cura prioritaria dell’interesse collettivo.

Una delle questioni centrali è la compatibilità tra gestione del territorio e sviluppo locale sostenibile, che richiede un ritrovato protagonismo delle comunità locali nell’ambito dei più ampi livelli di pianificazione, in particolare quelli regionali.

Nella nostra ottica, la problematica dello sviluppo sostenibile in riferimento alla gestione del territorio, acquista rilievo perché essa richiama il tema della governance e in particolare delle modalità attraverso le quali coinvolgere e far partecipare gruppi più o meno organizzati della società civile e i singoli cittadini alle scelte programmatiche e ai processi di gestione territoriale.

In questi ultimi anni, inoltre, la gestione del territorio ha acquisito particolare rilievo anche in riferimento a un altro tema, quello della prevenzione dei disastri ambientali, oltre che, in caso di eventi eccezionali di origine naturale o antropica/tecnologica, della gestione delle emergenze in funzione preventiva rispetto a eventuali nuovi disastri.

A CHI È RIVOLTO:

Architetti: la frequenza al corso consentirà il riconoscimento di crediti formativi professionali (CFP) per gli iscritti all’Ordine degli Architetti PPC: 12 CFP per il 1° Modulo del 12-13 giugno 12 CFP per 2° Modulo del 19-20 giugno.

Agronomi: è stato chiesto il riconoscimento dell’evento al CONAF per l’attribuzione dei crediti formativi professionali (CFP) per gli iscritti all’Ordine.

Insegnanti: il contributo di iscrizione può rientrare nella card “BONUS SCUOLA”  per la formazione e l’aggiornamento del personale docente delle scuole di ogni ordine e grado su territorio nazionale. Il codice identificativo dell’iniziativa formativa sulla piattaforma S.O.F.I.A. è: 30830.

La scuola è comunque aperta a tutti gli interessati, previa iscrizione.

 

BORSE DI STUDIO

Cassa Padana mette a disposizione 2 BORSE DI STUDIO per giovani professionisti di età inferiore ai 35 anni, iscritti all’Ordine degli Architetti, a copertura delle spese di iscrizione all’intero corso. Commissione scientifica della SdGT Emilio Sereni e sponsor valuteranno i CV dei candidati.


Metodologia

La scuola è articolata in moduli che comprendono 3 relazioni sui temi specifici e momenti dedicati al racconto di best practice che possono essere proposte, in modo partecipativo dai corsisti, che dovranno comunicare in anticipo la proposta e avranno a disposizione un tempo massimo di 15÷18 minuti per l’esposizione.

 

Call per la presentazione di best practice da parte degli iscritti alla SdGT Emilio Sereni

MAGGIORI INFO E SPUNTI DI BUONE PRATICHE

Al termine di ogni sessione, i corsisti possono presentare spunti di buone pratiche, ovvero esempi di azioni per una possibile risposta alle tematiche trattate nei diversi moduli.

Le proposte di intervento devono comprendere:

■        titolo

■        un breve abstract di 20 righe circa

■      CV del proponente (non superiore alle 1000 battute)

Devono essere inviate, entro il 10 giugno 2019, a biblioteca-archivio@emiliosereni.it

La Commissione scientifica della SdGT Emilio Sereni valuterà entro il 9 giungo 2019 le proposte inviate e comunicherà l’eventuale accettazione delle stesse tramite mail al proponente.

 

CALENDARIO DELLE LEZIONI

Primo Modulo: 12-13 giugno 2019

MERCOLEDÌ 12 GIUGNO ore 15 – 19

Lectio magistralis di apertura di Giuliano Volpe (Università di Foggia, Consiglio superiore dei Beni culturali), Beni culturali, paesaggio e cittadini

Prima sessione: UN PAESE DA CURARE

GIOVEDÌ 13 GIUGNO ore 9.30 – 13.30

Seconda sessione:  DALL’EMERGENZA ALLA PREVENZIONE

GIOVEDÌ 13 GIUGNO ore  14.30 – 18.30

Terza sessione: CURA E MANUTENZIONE


Secondo modulo 19-20 giugno 2019

MERCOLEDÌ 19 GIUGNO ore 15 – 19

Prima sessione: CLIMA E TERRITORIO

GIOVEDÌ 20 GIUGNO ore 9.30 – 13.30

Seconda sessione: LE POLITICHE

GIOVEDÌ 20 GIUGNO ore 14.30 – 18.30

Terza sessione: LA VALORIZZAZIONE

Lectio magistralis conclusiva di Vito Teti (Università della Calabria), La cura dei luoghi, fra tirannia del presente e imprevedibilità del futuro

***Ogni sessione dei due moduli termina con la presentazione di buone pratiche da parte degli iscritti a cui segue la discussione***

 

PER MAGGIORI INFO SU CALL BEST PRACTICE,
BORSE DI STUDIO,
CFU, CONTENUTI,
CALENDARIO E CHI INTERVERRÀ:

scarica il PROGRAMMA

 

Per info e iscrizioni:

biblioteca-archivio@emiliosereni.it

SCARICA IL MODULO ISCRIZIONE

Costo di iscrizione
Una sessione € 30,00   Un modulo € 80,00   Due moduli € 150,00

Il contributo di iscrizione può rientrare inoltre nella card BONUS SCUOLA

Sono attributi Crediti Formativi Professionali (CFP) per gli Architetti (12 a modulo) mentre è in fase istruttoria la pratica per l’attribuzione di CFP per gli Agronomi.

Prova anche

PASTASCIUTTA ANTIFASCISTA di CASA CERVI > 25 luglio 2019

Giovedì 25 luglio 2019, a partire dalle ore 19.00 nel grande parco del Museo Cervi …