Radio Il Raccolto • La Quirinaleide, libro 3

 
Ascolta “La Quirinaleide, libro 3” su Spreaker.


 

Nuova puntata de “Il Raccolto • La Radio che Semina”, il podcast di Casa Cervi a cura di Mirco Zanoni e Paolo Papotti.

In vista dell’elezione del nuovo Presidente della Repubblica, dopo l’amatissimo Sergio Mattarella, ecco la terza puntata del ciclo “Quirinaleide”. In questa puntata, nella consueta “Cartolina da Casa Cervi”, rivolgiamo una “lettera” al Presidente: «In piena facoltà, egregio Presidente, le scriviamo la presente, che speriamo leggerà. È sotto gli occhi di tutti che i temi dell’attualità si intrecciano coi contenuti della Costituzione. Il lavoro, i diritti ed i doveri (dei cittadini e dello Stato), la solidarietà, la pace e il nostro rapporto col mondo; il funzionamento del Parlamento, il ruolo di Deputati e Senatori, del Presidente del Consiglio e del Presidente della Repubblica; il rapporto fra Stato e Regioni; l’autonomia della magistratura e le modifiche costituzionali. La natura alta di questi argomenti, evidentemente, teme un utilizzo meramente elettorale, cioè di parte. La legge fondamentale dello Stato è il riferimento, non uno strumento alla bisogna».

Per fare luce sul momento presente, tra dubbi e difficoltà nel trovare un nuovo nome presidenziale, abbiamo rispolverato la rubrica “L’Ospite di Casa Cervi”: ai microfoni Maurizio Malo, docente di Diritto Pubblico Costituzionale all’Università di Padova e Presidente dell’associazione “Viva la Costituzione”.

Nella rubrica “Detto fra noi” continuiamo l’excursus fra i Presidenti della Repubblica che hanno fatto la storia: da Francesco Cossiga a Carlo Azeglio Ciampi.

Come sempre, protagonista è la musica. In questa puntata abbiamo scelto di riunire alcune canzoni che parlano, appunto, di “presidenti”. Da “Dear Mr. President” di P!nk a “io e il presidente” dei Giganti.

Potete scriverci a [email protected]

Prova anche

Il Raccolto • Alba della Repubblica, parte 4

Nuova puntata de "Il Raccolto • La Radio che Semina", il podcast di Casa Cervi a cura di Mirco Zanoni e Paolo Papotti.