Costruttori di Ponti 6, “Di generazione in generazione”: seminario nazionale il 4 novembre 2021 a Modena

 

Il 4 novembre 2021, dalle 9 alle 13, presso l’Aula Magna del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Modena e Reggio Emilia, nell’ambito del Festival della Migrazione di Modena – Carpi, si terrà il Seminario Costruttori di Ponti 6, sul tema “Di generazione in generazione”. Presenti, fra gli altri, il Ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi (in videoconferenza), il Presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, la Presidente dell’Istituto Cervi Albertina Soliani, il Sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli, il Rettore di UniMore Carlo Adoldo Porro e l’Arcivescovo di Modena-Nonantola S.E. Mons. Erio Castellucci.

4 novembre 2021
Seminario nazionale

COSTRUTTORI DI PONTI 6
Di generazione in generazione

Aula Magna – Dipartimento di Giurisprudenza 
Università di Modena
Via San Geminiano, 3 – Modena
ore 9.00 – 13.00

PROGRAMMA

Il Seminario nazionale Costruttori di ponti, nato da un’intesa tra Ministero dell’Istruzione e Istituto Alcide Cervi, nel 2015, con la collaborazione di Fondazione Migrantes, propone per la sesta edizione del 2021 il tema “Di generazione in generazione”. Quali sono e come sono oggi i “ponti” tra anziani e giovani, tra genitori e figli? Qual è il loro stato di salute? Che tipo di trasmissione, di passaggi, di consegne, di eredità ci sono tra le generazioni nella nostra società? E che relazioni, ostacoli, distanze ci sono tra le generazioni dell’immigrazione? Le nuove generazioni dell’immigrazione sono “digitali”, come le nostre, ma forse sono più cosmopolite e più interculturali e proiettate verso la cultura del paese in cui vivono, ma questo crea anche distanza, incomprensioni, lacerazioni, a volte drammatiche, con le famiglie d’origine. Non ci sono, quasi, i nonni e gli anziani nelle vite delle nuove generazioni dell’immigrazione: al contrario, da noi, paese di anziani, sono invece molto presenti. Ma in che modo sono presenti? C’è, per questa stessa ragione, più trasmissione intergenerazionale? Uno sguardo e un confronto dedicato alla difficoltà di costruire ponti e di fare manutenzione, tra le generazioni in generale, italiane e non. Che materiali servono? Che pratiche ci sono? Che relazione c’è con il tema della cittadinanza? Il seminario si svolgerà nella mattina del 4 novembre, dalle 9.00 alle 13.00, attraverso due tavole rotonde: la prima dedicata all’analisi del tema, interpretazioni, ipotesi, domande; la seconda tavola rotonda sarà dedicata soprattutto alla presentazione di esperienze e testimonianze di scuole e associazioni.

 

Scarica qui i materiali Pdf relativi al Seminario

Per partecipare in presenza è necessario iscriversi a segreteria@festivalmigrazione.it indicando NOME, COGNOME, ENTE DI APPARTENENZA, EMAIL, N. di CELLULARE. I posti in presenza sono limitati.

Sul sito www.festivalmigrazione.it sarà disponibile la diretta streaming.

Per informazioni logistiche (viaggio e pernottamento) è possibile rivolgersi a: Agenzia viaggi “Via Libera”, tel. 059 444193, specificando di essere partecipanti al seminario. Le spese sono a carico di ciascun partecipante.

È obbligatoria la presentazione del GREEN PASS secondo la normativa vigente.

Prova anche

“Libertà della paura”: il Comune di Parma, l’Associazione per l’Amicizia Italia-Birmania Giuseppe Malpeli e l’Istituto Cervi insieme per il Myanmar

Dal 15 al 19 novembre a Parma “Libertà dalla paura - La Democrazia in Myanmar”: cinque giorni di convegni, seminari e dibattiti con ospiti internazionali organizzati dal Comune di Parma insieme a Istituto Alcide Cervi e Associazione per l'Amicizia Italia-Birmania Giuseppe Malpeli. Focus degli incontri, il Myanmar e la drammatica situazione del suo popolo dopo il colpo di stato del 1° febbraio scorso dopo l'avvio della democrazia con il Premio Nobel per la Pace Aung San Suu Kyi.