Radio Il Raccolto • “Futuro interiore”

Ascolta “Futuro interiore – Puntata 20” su Spreaker.

 

 

 

Scrivici a radioraccolto@istitutocervi.it

 

Torniamo con una nuova puntata de Il Raccolto • La Radio che Semina, la prima web radio di Casa Cervi a cura di Mirco Zanoni e Paolo Papotti.

La prima puntata del 2021 ci porta a riflessioni sull’anno appena trascorso, e su quello appena iniziato. Un presente di speranze, di aspettative, di coraggio ma anche di – comprensibilissima – paura, di incertezza e sconforto. Tutti i sentimenti che si provano in quello che, forse, è un nuovo inizio.

«E se cominciassimo il futuro dalla memoria? Perché non è vero che tutti gli inizi devono far paura, anche i più ignoti. Il patto tra il passato e il futuro sta proprio qui. Nell’esperienza e nella conoscenza. Che diventa presente consapevole. Ripartiamo dalla memoria perché è il sistema immunitario della nostra anima. L’anima, come il corpo, ha memoria dei traumi e delle vittorie. Delle cadute e delle guarigioni. L’anima collettiva diventa coscienza condivisa, coscienza di gregge». Questo il primo paragrafo della consueta rubrica La Cartolina di Casa Cervi.

Ricominciano, inoltre, le altre rubriche: Fatti di Storia, Detto fra noi e, ovviamente, L’Ospite da Casa Cervi. L’ospite della settimana, che è venuto a trovarci grazie all’amica e collega Morena Vannini, è Fosco, storico barista di Sant’Ilario (Reggio Emilia). Ci ha raccontato la sua storia, quella di suo padre, che conobbe Alcide Cervi e visse il suo tempo.

Naturalmente protagonista è sempre la musica, con brani di tutti i generi, ma sempre di qualità: da Nina Simone ai Jethro Tull, dai Placebo a David Bowie.

Buon ascolto!

 

 

 

«E se cominciassimo il futuro dalla memoria? Perché non è vero che tutti gli inizi devono far paura, anche i più ignoti. Il patto tra il passato e il futuro sta proprio qui. Nell’esperienza e nella conoscenza. Che diventa presente consapevole. Ripartiamo dalla memoria perche è il sistema immunitario della nostra anima. L’anima, come il corpo, ha memoria dei traumi e delle vittorie. Delle cadute e delle guarigioni. L’anima collettiva diventa coscienza condivisa, coscienza di gregge».

Prova anche

Gli speciali de Il Raccolto: dialogo con Maurizio Viroli

Prima puntata speciale de Il Raccolto • La Radio che Semina, la prima web radio di Casa Cervi a cura di Mirco Zanoni e Paolo Papotti. Con un ospite d'eccezione: Maurizio Viroli, accademico, saggista e filosofo, Professore emerito di Teoria politica alla Princeton University e Professore ordinario alla Università del Texas ad Austin e all'Università della Svizzera Italiana a Lugano.