La mappa virtuale del Parco Agroambientale

Il Parco “Campirossi” sorge in una porzione del podere agricolo annesso alla casa in cui visse e lavorò la famiglia Cervi e rappresenta un itinerario guidato nell’ambiente naturale e culturale della media pianura padana, poiché mantiene e ricrea spazi naturali nell’ambito del territorio agricolo, promuovendo pratiche agronomiche più rispettose dell’ambiente e contribuendo al mantenimento nel territorio di elementi del paesaggio agrario locale.

L’Istituto Cervi e il Parco Agroambientale visti dall’alto:


Per farvi conoscere meglio il Parco abbiamo creato due piccole mappe interattive: la prima – attraverso immagini, voci e descrizioni – vi porterà alla scoperta degli Alberi del Parco; la seconda propone un percorso di Pannelli tematici.

Clicca sulle foglioline per avere informazioni sugli alberi e gli elementi del Parco.

Per una visione ottimale della mappa consigliamo l’utilizzo di computer o tablet.

 

 

Prova anche

“Il paesaggio violentato”: intervista a Giorgio Vecchio

L'intervista al professor Giorgio Vecchio sulla recente pubblicazione "Il paesaggio violentato. Le due guerre mondiali, le persone, la natura", curato insieme a Gabriella Gotti, primo volume nato dalla collaborazione tra l'Istituto Alcide Cervi e Viella Editrice.