Home > Archivio iniziative > Archivio Memoria > 3 – 4 MAGGIO: ANCHE DAL TEATRO UN’IDEA DI EUROPA

3 – 4 MAGGIO: ANCHE DAL TEATRO UN’IDEA DI EUROPA

Due classi, una del territorio e una proveniente dalla Calabria, porteranno in scena altrettanti spettacoli nell’ambito della rassegna la scuola va a teatro dedicata alle rappresentazioni teatrali che prendono vita nelle scuole.

Un modo vivo e coinvolgente per affrontare coi ragazzi questioni che riguardano la storia e il nostro tempo, spaccati di vita, a partire dai valori che animano la Resistenza, che l’Istituto Cervi inaugura il 3 e 4 maggio e che intende proseguire in prossime edizioni, dando spazio ai lavori che si producono all’interno delle scuole e sottolineando l’aspetto didattico del teatro.

Il 3 maggio, ore 16.00, al Museo Cervi in sala Genoeffa Cocconi, saranno in scena gli studenti dell’Istituto Russell di Guastalla, con letture e testimonianze nel segno delle resistenza umana e civile, restituite dalla voce di due importanti figure del panorama europeo, che hanno rischiato la vita con il loro lavoro culturale in tempi bui, lasciando una testimonianza di coraggio e di civiltà: Walter Benjamin filosofo e Angelo Fortunato Formiggini editore modenese.

Il 4 maggio, ore 10.30 le scuole di Soverio Mannelli e Carlopoli, in provincia di Cosenza, porteranno in scena alla Sala Polivalente di Gattatico una rappresentazione delle vicenda umana e resistenziale della Famiglia Cervi , restituita nel lavoro corale di 55 ragazzi che porteranno in scena la forza e l’attualità di una vicenda di responsabilità e di scelta durante il periodo più buio delle nostra storia recente.

Informazioni:
Istituto Alcide Cervi – Casa Cervi
Via Fratelli Cervi 9 – 42043 Gattatico (Re)
0522 678356
www.istitutocervi.it

Prova anche

FESTA DELLA LIBERAZIONE – 25 APRILE 2006

 Comunicato stampa