Home > Archivio iniziative > PATRIMONI RESISTENTI per le Giornate Europee del Patrimonio > 24-25 settembre 2016

PATRIMONI RESISTENTI per le Giornate Europee del Patrimonio > 24-25 settembre 2016

Nell’ambito delle Giornate Europee del Patrimonio 2016

Sabato 24 e domenica 25 settembre, ore 11 e ore 16

PATRIMONI RESISTENTI

Dalla storia della famiglia Cervi, un percorso di costruzione della democrazia

Il Museo Cervi organizza un percorso ragionato nei propri spazi, originariamente spazi di lavoro e di vita della casa contadina abitata dalla famiglia Cervi.

Al centro del percorso guidato il racconto della vicenda della Famiglia Cervi e dell’avvio della Resistenza nelle campagne attraverso i documenti e gli oggetti di vita e lavoro pervenuti dalla famiglia Cervi e quelli giunti successivamente, che fanno del Museo Cervi un riferimento anche per l’arte della e sulla Resistenza.

Guardando poi alle scelte coraggiose e all’avanguardia che i Cervi compiono anche nell’ambito della agricoltura e che si riveleranno fondamentali per l’innovazione di alcune pratiche produttive e anche per un impulso alla meccanizzazione delle campagne, il percorso di visita proposto intende porre particolare attenzione ad alcuni cicli produttivi rappresentati nel percorso del Museo Cervi, alle tipologie e agli usi stessi degli attrezzi, mettendoli in rapporto con le tipiche colture locali ma anche con il processo di evoluzione delle campagne, e dell’economia agricola che caratterizza la prima metà del ‘900, con l’avvento della meccanizzazione.

Si tratta di un percorso significativo del fermento che ha attraversato le campagne emiliane a cavallo fra la prima metà del secolo scorso e il primo dopoguerra e che trova una significativa rappresentazione nelle scelte della famiglia Cervi determinanti per il percorso di conquista delle istituzioni democratiche.

Ogni anno il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo aderisce alle Giornate Europee del Patrimonio (GEP), manifestazione promossa nel 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee. Si tratta di un’occasione di straordinaria importanza per riaffermare il ruolo centrale della cultura nelle dinamiche della società italiana.

Scopri orari d’apertura e tutte le informazioni utili -> sulla pagina del Museo Cervi

Maggiori informazioni -> sulla pagina delle Giornate Europee del Patrimonio 2016

Prova anche

In ricordo di Maria Cervi (di Albertina Soliani)

Ricordiamo oggi Maria Cervi, scomparsa 11 anni fa. La prima dei nipoti di Alcide, la …